« Archive

Vademecum per gli avvocati

09/12/2016

È sottoforma di FAQ che il Consiglio Nazionale Forense istruisce gli avvocati con le gli adempimenti antiriciclaggio in vista del recepimento, entro il 26 giugno 2017, della IV direttiva europea da parte degli Stati Ue.

Nel documento, il CNS individua, anche se in modo non completamente esaustivo, gli obblighi cui la categoria deve sottostare tra cui l’identificazione del cliente e del titolare effettivo, quello di registrazione e conservazione dei dati, quello relativo alle segnalazioni al UIF e, ovviamente, le relative sanzioni.

Scarica l’intero vademecum